Chi sono i maker? Cosa fanno (almost anything)? E quando è nata questa cultura, il cui impatto sulla nostra realtà diventa ogni giorno sempre più forte? Nella quarta puntata di Hashtag dimostriamo che esiste un mondo, oltre le stampanti 3D

Fablab

Nel 1998 un professore americano del MIT, Nei Gershenfeld, tenne un corso intitolato How to make (almost) anything. Il professor Gershenfeld voleva introdurre i suoi studenti di tecnologia all'uso di macchinari industriali molto costosi. Accadde però che le sue lezioni attrassero anche l'interesse di artisti, architetti, designer e studenti provi di qualsiasi retroterra tecnico. Fu in quel momento che nacque la cultura maker.

Una cultura che Sabina Barcucci ci ha raccontato nella quarta puntata di Hashtag. Sabina lavora al MUSE di Trento, dove gestisce il FabLab. Cos'è un FabLab? Se non lo sapete già non vi resta altro che ascoltare la puntata.

Ascolta il podcast