Dicembre, tempo di panettoni, canti natalizi, regali e vin brulé. Tempo di bilanci. Sulla vita, sul lavoro, sulle cose fatte durante l'anno. In questo post trovate un mix di statistiche e classifiche sulle cose più belle che mi sono capitate nel 2014.

Coppo Di Marcovaldo Giudizio Universale

Il mio 2014 è stato un anno bello intenso, caratterizzato da enormi scazzi e soddisfazioni ancor più grandi. Di cose, in questi 365 giorni, me ne sono capitate un tot. Alcune, quelle a cui tengo di più, sono passate qui dentro o in giro per i vari social. Altre le ho tenute rigorosamente separate, ma questo non vuol dire che non si sentano, per qualche strana e tortuosa via traversa, anche da queste parti.

Tra le varie cose degne di nota ho pubblicato il mio secondo libro, quello Stupidi Giocattoli di Legno con cui vi tedio da Ottobre, e lo sto portando in giro per lo Stivale. Ho condotto un programma in radio, scritto per Corriere Innovazione, aperto questo blog, tenuto lezioni, seguito corsi, conosciuto gente e ampliato gli orizzonti.

In una parola, mi sono preso una bella serie di sbattimenti. E anche se l'anno sta per finire, quelli non vanno mai in pausa, mai in ferie. Ci sono sempre, sia quelli belli che quelli meno belli.

Comunque, visto che s'avvicina la fine, e il conseguente nuovo inizio, ho deciso di tirare un po' le somme della cose fatte quest'anno. Perciò, di seguito trovate una serie di classifiche che riassumono il senso di questo mio 2014. Volevo metterle in un unico mega post, ma c'era così tanto materiale multimediale e cazzate varie che caricava così lentamente da costringermi a desistere.

Non mi resta che augurarvi una buona fine e un ottimo inizio e lasciarvi alla lettrua delle mie liste.

Listagram #1: i dieci articoli più letti su questo blog

Listagram #2: cinque libri stupendissimi che ho letto nel 2014

Listagram #3: le dieci band/musicisti che ho ascoltato di più nel 2014

Listagram #4: cinque articoli che è valsa la pena di leggere

Listagram #5: cinque momenti di sfrenato interismo